Occhiali Vintage

occhiali da sole vintageLa tentazione arriva all’improvviso, davanti ad una bancarella o ad una vetrina: montature grandi, come promesse di mistero e glamour, oppure occhiali spiritosi, perfino al limite dell’improponibile…proprio gli occhiali rappresentano bene il vintage più indossato: perché sono un accessorio facile, che si indossa o si smette in un secondo, perché suggeriscono uno stile senza essere impegnativi come un vestito, perché se ne possono trovare di adatti ad ogni viso e ad ogni età, e anche perché sintetizzano lato pratico e capriccio in un solo oggetto, più o meno costoso.

Si può scegliere tra migliaia di modelli unici in metallo dorato, metallo argentato e in acetati vari, di tutte le forme. Si va dai modelli iperfantasiosi a quelli alati o a farfalla anni Cinquanta, ai modelli classici per emuli di Wim Wenders e John Lennon. Le giovanissime e le ragazze di ogni età, se in vena di scherzi, sceglieranno il modello con lenti a cuore…e l’effetto Lolita è garantito!

Ma ancora una volta, icone indiscusse di stile intramontabile sono Audrey Hepburn e Grace Kelly.

Molto ricercato è anche l’occhiale anni ottanta. Estremamente varie, poi, le fonti d’ispirazione che rendono riconoscibili e ambiti i vari pezzi. Il cinema e la televisione senza dubbio giocano un ruolo importante , ma, ad esempio, non mancano i cultori delle lenti in versione militare, specie statunitense. Non va comunque dimenticato che la creazione di montature da parte di stilisti e nomi noti della moda non è un fenomeno solo attuale, anche se si è andato espandendo. Alcune creazioni della maison di Nina Ricci, tanto per fare una citazione di grande riconoscibilità , sono veri specchi del gusto di metà anni ottanta, tra lusso, voglia di stupire e sovradimensionamento di forme e decori…arricchito da una spruzzata di luccicante divertimento.