Categorie prodotto
 

Mobile Vintage

mobile vintageAlcuni mobili vintage sono rappresentativi di epoche perdute non solo per il loro aspetto, ma anche per la loro destinazione, che il mutare delle consuetudini quotidiane e della moda hanno irrevocabilmente superato. Arredi della memoria, tornati in auge e degni di nuove attenzioni.

Piccole poltrone da camera, divanetti che si potrebbero scambiare per quelli delle bambole; e poi quei minuscoli mobili che a prima vista appaiono come strani comodini, e sono invece porta giradischi, e tutta la compagine di tavolini per svariati usi, di armadietti- simpatici ad esempio quelli altri e stretti a vetrinetta, che venivano usati negli studi medici- di cassapanche, colonne portavaso, paraventi. C’è poi tutto il composito universo di buffet e controbuffet: nella gran parte dei casi sono troppo pesanti e pretenziosi per essere utilizzati insieme, riescono però a regalare insperate soddisfazioni a chi osa “placcarli” oro o argento, dipingerli di bianco o di colori stravaganti.

Un discorso a parte merita un particolare gruppo di mobili: da metà degli anni fino a tutti i settanta, furono in gran voga gli angoli bar, dal semplice mobiletto fino a interi set con sgabelli, banconi, portabottiglie e lampade. I singoli pezzi oggi possono entrare con allegria in cucina o in soggiorno.

Altra galassia, per così dire, è quella dei mobili da giardino: seggioline pieghevoli e panchine con sentimentali volute di ghisa, salottini in vimini, sedie a sdraio di legno. Non è detto che debbano restare sempre all’esterno, anzi sempre di più compaiono negli interni domestici.

Infine, non possiamo dimenticare le seduzioni degli arredi da ufficio o da negozio, dalle scrivanie con la serrandina agli schedari, dai banchi da panettiere o macellaio agli espositori con i cassettini trasparenti per legumi e granaglie.

Home - Mobile Vintage -

Showing all 2 results

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!